Archivi tag: letteratura

Mark Twain, “Le avventure di Tom Sawyer” e la scena della staccionata

Oggi, 30 novembre, è l’anniversario della nascita di Mark Twain che molti di noi ricordano per le storie del suo scapestrato personaggio, Tom Sawyer.
Voglio onorare questo grande scrittore, parlando un po’ di lui, di un suo libro e in particolare, di una scena, tratta da un suo romanzo, che ho letto anni fa ma che ancora mi fa sorridere. Continua a leggere

Pubblicato il classici, cultura, letteratura, scrittura | Taggato come , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Proust e Bergotte alla “Recherche” di un’ala di muro giallo

Proust, attraverso uno dei personaggi della Recherche, Bergotte arriva a definire lo scopo supremo dell’arte: la sopravvivenza. Continua a leggere

Pubblicato il classici, cultura, letteratura, lettura, poesia, scrittura | Taggato come , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Anniversari letterari: Émile Zola, uno scrittore tutto d’un pezzo

Émile Zola fu un grande scrittore che impiegò il metodo scientifico nei suoi romanzi, per analizzare e mettere a nudo la società francese del suo tempo. Continua a leggere

Pubblicato il classici, cultura, letteratura, scrittura | Taggato come , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“I Buddenbrook” di Thomas Mann: una complessa partitura fatta di parole

“I Buddenbrook” è il primo romanzo di Thomas Mann, dove l’autore segue le vicende di una famiglia per ben quattro generazioni.
L’opera è una sorta di complessa partitura musicale, dove i personaggi sono gli strumenti. Nella parte finale, lo scrittore, attraverso l’improvvisazione al pianoforte di Hanno, ci fa assaporare in modo concreto la sua grande musica fatta di parole. Continua a leggere

Pubblicato il arte, classici, cultura, letteratura, lettura, musica, scrittura | Taggato come , , , , , , , , | Lascia un commento

Leggere poesie e scoprire in un “lampo” quanto siamo cambiati

Rileggere a distanza di tempo poesie studiate a scuola è un’esperienza che invito tutti a fare.
Inoltre, scoprire poesie non ancora lette di un poeta sul quale l’insegnante di italiano insisteva, anni fa, a fare domande durante le interrogazioni – e noi a chiederci perché – può riservare gradite sorprese. Continua a leggere

Pubblicato il cultura, lettura, riflessioni | Taggato come , , , , , , , , , | Lascia un commento

Storia della scrittura: dai geroglifici agli emoticon #12 arriva Carlo Magno

In epoca carolingia, cambiano i caratteri usati dai copisti; la chiesa non detiene più lo scettro dell’insegnamento; si allargano il pubblico dei committenti e quello dei lettori. Continua a leggere

Pubblicato il cultura, scrittura, scrittura: storia | Taggato come , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento