Archivio delle categorie: scrittura

“I Buddenbrook” di Thomas Mann: una complessa partitura fatta di parole

“I Buddenbrook” è il primo romanzo di Thomas Mann, dove l’autore segue le vicende di una famiglia per ben quattro generazioni.
L’opera è una sorta di complessa partitura musicale, dove i personaggi sono gli strumenti. Nella parte finale, lo scrittore, attraverso l’improvvisazione al pianoforte di Hanno, ci fa assaporare in modo concreto la sua grande musica fatta di parole. Continua a leggere

Pubblicato il arte, classici, cultura, letteratura, lettura, musica, scrittura | Taggato come , , , , , , , , | Lascia un commento

Storia della scrittura #17: spuntano nuovi caratteri tipografici

La stampa consentì una vera proliferazione di libri in tutto il mondo e contribuì ad allargare l’uso e la conoscenza delle lingue scritte. Novità e tradizione andavano a braccetto: gli stampatori crearono nuovi caratteri ma imitando le scritture a mano. Continua a leggere

Pubblicato il scrittura, scrittura: storia | Taggato come , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Storia della scrittura: dai geroglifici agli emoticon #16 nasce la tipografia

La scrittura finora è stata legata alle capacità di abili artigiani che per svolgere il loro difficile compito impiegavano anni, chini sulla carta a tracciare segni.
Ora, con la rivoluzionaria invenzione della stampa, le cose cambiano profondamente. Continua a leggere

Pubblicato il scrittura, scrittura: storia | Taggato come , , , , , , , | Lascia un commento

Storia della scrittura: dai geroglifici agli emoticon #14 malizie degli scrivani

Gli scrivani non erano dei semplici esecutori senza fantasia, tutt’altro. Il loro mestiere richiedeva una notevole creatività sia quando si trattava di copiare un testo sia quando si dovevano emendare gli errori. Continua a leggere

Pubblicato il scrittura, scrittura: storia | Taggato come , , , , , , , | Lascia un commento

Storia della scrittura: dai geroglifici agli emoticon #13 boom di richieste

Lo sdoganamento della produzione dei libri dall’ambito ecclesiastico e le nuove tendenze dettate dai committenti borghesi portano a un boom di richieste e a un proliferare di nuovi argomenti per i libri. Continua a leggere

Pubblicato il scrittura, scrittura: storia | Taggato come , , , , , , , , | Lascia un commento

Scrittura e ispirazione: quando la Musa ci afferra le dita

L’ispirazione è un momento magico: le dita scorrono senza alcuna fatica sulla tastiera e quello che scriviamo sembra sia il prodotto di una misteriosa entità che ci ha afferrato all’improvviso. Continua a leggere

Pubblicato il riflessioni, scrittura, scrittura: suggerimenti | Taggato come , , , , , , , , | Lascia un commento

Storia della scrittura: dai geroglifici agli emoticon #12 arriva Carlo Magno

In epoca carolingia, cambiano i caratteri usati dai copisti; la chiesa non detiene più lo scettro dell’insegnamento; si allargano il pubblico dei committenti e quello dei lettori. Continua a leggere

Pubblicato il cultura, scrittura, scrittura: storia | Taggato come , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento