Archivio delle categorie: lettura

Il paese di Tritacrome: un libro e un progetto a misura di bambino

“Il paese di Tritacrome infilato tra i monti come un segnalibro è davvero un paese curioso. Non solo per la strana forma del suo territorio: una specie di virgola serpeggiante, dove una manciata di case bene ordinate e un gomitolo … Continua a leggere

Pubblicato il lettura, musica, scrittura | Taggato come , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Letture pressappochiste: oggi chi legge non presta molta attenzione

La lettura pressappochista è ormai un fenomeno convalidato e, frequentando i social, rispondendo alle mail e osservando la svariata gamma di comportamenti online e offline delle persone, ho riscontrato una cronica mancanza di attenzione per la lettura. I lettori forti … Continua a leggere

Pubblicato il lettura, riflessioni, scrittura | Taggato come , , | Lascia un commento

Scrivere storie semplici: un interessante progetto in lingua tedesca

Da un po’ di tempo scorro con interesse gli articoli sulla Deutsche Welle e traduco dal tedesco per fare esercizio. Leggere e tradurre è molto utile per chi, come me, sta imparando una nuova lingua ed io cerco di leggere in … Continua a leggere

Pubblicato il lettura, lingua, scrittura | Taggato come , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Indagare? Un’opera di fede. Singolari figure di detective

Che cosa ne pensate della figura del sacerdote-investigatore? A giudicare dalle serie che circolano in televisione, direi che questa singolare figura di detective riscuota un notevole successo sia nei libri che in TV. Penso alla serie dei gialli con protagonista … Continua a leggere

Pubblicato il classici, lettura, riflessioni, scrittura | Taggato come , , , , , , , , , | Lascia un commento

Libreria Libri e Libri: chiude (anche) la libreria della mia città

Libreria Libri e Libri, via Flaminia 508 – Falconara Marittima (Ancona) In questi tempi bisognerebbe istituire una fascia a lutto speciale per ogni libreria che chiude, perché ognuno di questi luoghi “sacri” che è costretto a serrare le porte è … Continua a leggere

Pubblicato il lettura, riflessioni | Taggato come , , , , , | Lascia un commento

Scrittura: alcuni semplici ingredienti per rendere una storia più realistica

Linguaggio comune, spezzoni in semi-dialetto, scene e gesti quotidiani sono alcuni degli ingredienti che aiutano a rendere una storia più realistica e piacevole, oltre a fornire un sistema infallibile per far entrare il lettore nella storia e coinvolgerlo con più … Continua a leggere

Pubblicato il lettura, scrittura | Taggato come , , , , , , | Lascia un commento

Scrivere è come aprire una pista nella neve alta: si rischia di perdersi

In questi giorni, leggendo la cronaca quotidiana e ascoltando i bollettini meteorologici che parlano di freddo intenso, neve e gelo, ho ripensato a una frase che ho letto recentemente e che riguarda da vicino la lettura e la scrittura: le … Continua a leggere

Pubblicato il lettura, riflessioni, scrittura | Taggato come , , , , , , , , , | Lascia un commento

Sophie: la ragazza con la pistola

Sophie è la ragazza di Adrien, l’assistente di Edmond A. Picard, il criminologo ex professore, che indaga, collaborando con la polizia di Parigi. Sophie è un’esperta informatica che si renderà subito utile nelle indagini, apportando il suo contributo tecnologico. La … Continua a leggere

Pubblicato il lettura, scrittura | Taggato come , , , , , , | Lascia un commento

3° appuntamento con il “professore”: Il Requiem dell’assassino

Un omicida spietato uccide le sue vittime con un preciso e netto taglio alla gola. La sua firma è un singolare requiem dedicato alla vittima. Edmond, Adrien e Lambert si destreggiano tra interrogatori e supposizioni sullo sfondo del Teatro dell’Opéra … Continua a leggere

Pubblicato il lettura, scrittura | Taggato come , , , , , , , , | Lascia un commento